Centurione romano pretende denaro da turisti: arrestato

0
17

Ieri pomeriggio, in via dei Fori Imperiali, i Carabinieri del Comando di Roma Piazza Venezia hanno arrestato un cittadino romeno di 38 anni, travestito da centurione, con precedenti, con l'accusa di tentata estorsione.

L'uomo dopo essersi fatto fotografare da un componente di un gruppo di turisti, non si è accontentato della mancia offertagli (un euro e cinquanta) ed ha preteso 10 euro per le foto che lo ritraevano con loro. A quel punto, la vittima, un 38 enne di origine turca ma residente in Germania, si è rifiutato di pagare, venendo minacciato pesantemente dall’“antico romano” che ha anche tentato di impossessarsi della macchina fotografica per eliminare gli scatti fatti con lui. I Carabinieri, che stavano pattugliando l'area, sono immediatamente intervenuti, bloccando il 38enne che dopo la denuncia della vittima è stato arrestato per tentata estorsione. Dai successivi controlli è emerso che il “Centurione” romeno si trovava a Roma nonostante fosse stato colpito da un decreto di allontanamento dall'Italia fino al 2015. Dopo l'arresto è stato trattenuto in caserma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.