Cittadinanzattiva: diamo la cittadinanza post-mortem alla piccola Joy

0
56

''Chiediamo che venga riconosciuta ufficialmente anche se post-mortem la Cittadinanza italiana alla piccola di nove mesi. Un gesto minimo che può avere un grande significato di vicinanza alla mamma e alla comunità cinese frastornata e distrutta dal dolore''. Queste le parole di Giuseppe Scaramuzza, segretario regionale di Cittadinanzattiva.

''In questo tragico momento, non possiamo non denunciare che la situazione è sicuramente fuori controllo. Mai come adesso, però, la città deve essere unita per contrastare questi atti ignobili. Ognuno deve fare la propria parte. L'amministrazione capitolina dovrebbe essere protagonista di un grande impulso di politiche di welfare e partecipazione civica, per far sì che le persone si sentano coinvolte nell'essere comunità e non isolate come purtroppo constatiamo in moltissime occasioni. Altrimenti tragga le dovute conseguenze''.

''Oggi stringiamoci a questa famiglia – conclude Scaramuzza – e domani avviamo azioni di contrasto e prevenzione per costruire una comunità vivibile. Roma è sempre stata capace di grandi sfide''.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, concerti e movida: forze dell’ordine in campo con gli organizzatori

È contenuto in un’ordinanza di servizio, diramata questa mattina dal Questore Guido Marino, il piano per la sicurezza per le numerose iniziative musicali e della movida, in programma sul territorio della capitale con l’arrivo...
Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...
Incidente

Auto contro moto, positivi a droga i 2 conducenti

Sono due i giovani sassaresi, un 17enne ed un 20enne, denunciati dai carabinieri perchè guidavano sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine sono intervenuti per un incidente stradale ed hanno accertato che il...

Roma, continua il progetto nelle scuole di Ladispoli “Train ….. to be cool”

Sono molti i ragazzi di Ladispoli che frequentano le Scuole Superiori a Roma o a Civitavecchia e che, per raggiungere queste sedi, utilizzano uno dei mezzi statisticamente più sicuri: il treno. Tuttavia, la sicurezza...