Equitalia, ancora una lettera esplosiva

0
20

Una nuova lettera esplosiva è stata recapitata a Equitalia. La busta, contenente polvere pirica, e dalla quale fuoriusciva un pezzo di cordoncino a mo' di miccia, è arrivata verso le 13.00 nella sede su Lungotevere Flaminio.

Si tratterebbe, secondo quanto si è appreso da fonti investigative, di un plico che non poteva esplodere in quanto privo di innesco. Immediati sono scattati i controlli degli artificieri. All’interno della busta pare non ci fossero rivendicazioni. Sulla vicenda sta indagando la polizia.