Ostia, Prc: \”nostri militanti aggrediti da teste rasate\”

0
68

"Alcuni militanti del Prc questa mattina sono stati aggrediti da una ventina di teste rasate mentre si trovavano nei pressi del parco di via Aristide Carabelli, a Ostia, proprio mentre il sindaco Alemanno stava intitolando l’area pubblica al neofascista Alberto Giaquinto”. A denunciare l’accaduto sono il capogruppo della Federazione della Sinistra alla regione Lazio, Ivano Peduzzi e il portavoce romano, Fabio Alberti.

“Alla vista degli esponenti del Prc, alcuni soggetti che stava assistendo alla cerimonia, riconosciuti dai presenti come esponenti di CasaPound, si sono staccati dal gruppo e hanno aggredito verbalmente e fisicamente i ragazzi che si trovavano insieme ai militanti di Rifondazione. Questi ultimi – hanno proseguito – dopo il danno, hanno subito anche la beffa, perché sono stati identificati dalle forze dell’ordine che hanno intimato loro di allontanarsi dal marciapiede”. “A loro – hanno concluso – va tutta la nostra solidarietà e ci auguriamo che la polizia, dopo aver identificato gli aggrediti, facciano altrettanto con gli aggressori”