Montecitorio, lavoratori dell’ippica in piazza

0
60

Centinaia di lavoratori dell'ippica stanno protestando davanti Montecitorio contro il taglio ai montepremi che rischia, a loro dire, di mettere in crisi l’intero settore.

"Il nero dell'Ippica vi ha sfamato per più di 40 anni. – ha affermato un combattivo Paolo Favero, responsabile Settore corse ostacoli – Qui oggi ci sono rappresentanti di tutte le categorie dell'Ippica. Siamo qui perché abbiamo ricevuto un taglio globale del 40 per cento. Così è insostenibile sopravvivere. Vogliamo sensibilizzare la politica e chiedere che, piuttosto che spendere soldi per ristrutture dei giochi, o per Unire-Assi, deve snellire la burocrazia e investire sulla parte dei montepremi”.

Alla manifestazione nazionale stanno partecipando diverse centinaia di lavoratori del settore.

È SUCCESSO OGGI...

Villa Ada a fuoco: incendio nel parco

Venerdì sera un principio di incendio (sicuramente di origine dolosa) sprigionatosi accanto a delle panchine in un boschetto non lontano da uno degli ingressi di Villa Ada, sulla via Salaria di Roma, ha rischiato...

Da una borgata all’altra in motorino per spacciare cocaina

É stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene Serpentara, a bordo del suo scooter in Via Ugo Ojetti, con 426 dosi di cocaina pronte ad essere smerciate al Tufello, borgata...

Si finge invalido per derubare un’anziana: ecco la sua tecnica

Un Carabiniere libero dal servizio in forza al Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante ha arrestato un romano di 30 anni, con precedenti, subito dopo aver strappato una collana d'oro dal collo di...

Rubano un motorino e scappano: fermati dai poliziotti, li aggrediscono

Due gemelli 17enni di origine peruviana, con un ricco curriculum criminale alle spalle, approfittando dell’ora, le 5.30 del mattino, ieri si sono recati in via Domenichini a Roma, una strada chiusa utilizzata dai residenti come parcheggio...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...