Montecitorio, lavoratori dell’ippica in piazza

0
19

Centinaia di lavoratori dell'ippica stanno protestando davanti Montecitorio contro il taglio ai montepremi che rischia, a loro dire, di mettere in crisi l’intero settore.

"Il nero dell'Ippica vi ha sfamato per più di 40 anni. – ha affermato un combattivo Paolo Favero, responsabile Settore corse ostacoli – Qui oggi ci sono rappresentanti di tutte le categorie dell'Ippica. Siamo qui perché abbiamo ricevuto un taglio globale del 40 per cento. Così è insostenibile sopravvivere. Vogliamo sensibilizzare la politica e chiedere che, piuttosto che spendere soldi per ristrutture dei giochi, o per Unire-Assi, deve snellire la burocrazia e investire sulla parte dei montepremi”.

Alla manifestazione nazionale stanno partecipando diverse centinaia di lavoratori del settore.