Centro, rapinavano ambulanti bengalesi: arrestati 8 minorenni

0
20

 I carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina, in vicolo del Bottino, hanno arrestato 8 giovani di età compresa tra i 14 e i 17 anni, tra cui una ragazza, responsabili di aver tentato di rapinare 5 ambulanti del Bangladesh. I carabinieri, nei giorni scorsi, avevano ricevuto segnalazioni di episodi di piccole rapine ai danni di venditori ambulanti per le vie del centro storico e per questo motivo hanno aumentato i controlli nella zona di piazza di Spagna.

L’altra sera, infatti, in vicolo del Bottino, i militari di una pattuglia in borghese hanno assistito all’aggressione degli ambulanti bengalesi da parte degli 8 ragazzi, tutti cosiddetti “Truzzi”.

La lite, degenerata con calci e pugni, è scoppiata quando i giovani si sono avvicinati agli stranieri tentando di rubargli parte della merce ma senza riuscirci perchè i 5 bengalesi si sono opposti. Non è stato facile per i carabinieri bloccare i litiganti perchè alcuni dei minorenni ha opposto resistenza, ma subito dopo sono stati arrestati grazie all’immediato arrivo dei rinforzi. I feriti, soccorsi dal personale medico del 118, sono stati curati presso l’ospedale Santo Spirito e presso il policlinico Umberto I, e dimessi con qualche giorno di prognosi. Gli 8 arrestati minorenni, dopo essere stati processati con il rito direttissimo, ritenuti responsabili di tentata rapina in concorso, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, sono stati affidati ai genitori e sottoposti alla misura cautelare della permanenza in casa.