Roma-Inter, giovane malmenato: chiesto processo per 9 agenti

0
39

Lesioni aggravate. Per questo reato il pm Francesco Polino ha chiesto il rinvio a giudizio di nove agenti, accusati di aver picchiato il 26enne Stefano Gugliotta la sera 5 maggio del 2010 durante gli incidenti avvenuti al termine della finale di Coppa Italia Roma-Inter.

Secondo l'accusa. i nove "tutti appartenenti al reparto Mobile della polizia, agendo con abuso di potere e violazione dei doveri inerenti ad una pubblica funzione" avrebbero causato a Gugliotta "lesioni gravi" alla mandibola e "gravissime per lo sfregio permanente al viso". Quella sera il 26enne al termine della finale di Coppa Italia tra Roma e Inter, partita che vide a casa, fu bloccato dalle forze dell'ordine e poi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.