Bimba morta, accusa di omicidio

0
88

Omicidio colposo. Questo il reato ipotizzato dal pubblico ministero Francesca Passaniti nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di una bambina di tre mesi avvenuta mercoledì scorso all’asilo nido il Girotondo a Parco De’ Medici.

L’accusa ipotizzata dal pm è una scelta legata, allo stato, all'esigenza di svolgere accertamenti tra cui l'autopsia. La piccola sarebbe morta per un rigurgito mentre era nella culla per il riposino. Le operatrici hanno raccontato di averla messa a dormire dopo aver mangiato e di averla ritrovata cianotica dopo mezz’ora. Il medico legale ha trovato tracce di latte nelle vie respiratorie.

È SUCCESSO OGGI...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....

Caso Ravera, vaccini e listino: alta tensione in Consiglio regionale

Il presidente Daniele Leodori ha aperto la seduta del Consiglio regionale del Lazio, dedicata ad alcune mozioni. In particolare sara' trattato il 'caso' dell'ordine del giorno di centrodestra approvato la scorsa settimana dall'Aula e che...

Elezioni Ostia, tanti candidati manca ancora quello del Pd

Ostia, il mare di Roma, tristemente famosa per essere il municipio commissariato per mafia è pronta per il 5 novembre prossimo? Dopo 2 anni di commissariamento il X municipio con i suoi 200.000 abitanti sarà...

Concorsone, comitato vincitori: «Insufficienti 385 assunzioni»

"Siamo assolutamente delusi dal piano assunzionale diffuso ieri attraverso una nota stampa dall`amministrazione Capitolina. Sono del tutto insufficienti le 385 assunzioni previste per il 2017, così resteranno ancora in attesa ben 162 vincitori di...

Danneggia più volte chiesa, arrestato nigeriano a Roma

Resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e continuato. Sono i reati contestati dalla Polizia di Stato a un 31enne nigeriano che con le sue intemperanze ha costretto gli agenti a intervenire...