Metro B, riaperta tutta la linea: servizio regolare

0
40

È stata riaperta alle 13 di oggi tutta la tratta della metro B, tra le stazioni di Castro Pretorio e Monti Tiburtini, interrotta da ieri per una considerevole perdita d'acqua da una conduttura sotto i binari.

La riapertura della tratta – che in un primo tempo era prevista solo per domani mattina alla ripresa del servizio alle 5.30 – è stata possibile grazie al lavoro ininterrotto dei tecnici di Atac e Acea e dei vigili del fuoco. La fuoriuscita d'acqua si era verificata attorno alle 16 di ieri all'interno della stazione Bologna. Lo rende noto l'Agenzia per la Mobilità.

"Il servizio della metro B ora è in corso di normalizzazione sull’intera tratta tra Rebibbia e Laurentina, mentre il servizio sostitutivo si sta concludendo e le vetture utilizzate saranno restituite al normale servizio di linea. Il servizio sostitutivo ha funzionato complessivamente dalle 15.30 alle 24 di ieri e dalle 5.30 alle 13 di oggi per un totale complessivo di 16 ore. Durante lo stop ai treni sono stati messi in strada circa cento autobus che hanno fatto servizio nel corso di quattro turni e che hanno effettuato circa 800 corse; i passeggeri trasportati sono stati oltre 70 mila", spiega inoltre l'Agenzia per la Mobilita' che prosegue: "A coordinare il servizio cinquanta tra ispettori e coordinatori della direzione Superficie. Sul fronte dell’accoglienza e dell'assistenza, i capolinea di Monti Tiburtini e Castro Pretorio e le stazioni chiuse sono state presidiate da 25 assistenti alla clientela che hanno indirizzato i viaggiatori verso i servizi sostitutivi e hanno fornito notizie. Informazione a tutto campo anche sulla piattaforma informativa InfoAtac che, ininterrottamente, sul canale web atac.roma.it; sui display della metro A; attraverso la fonia di stazione e a tutti i sottoscrittori del servizio Vivifacile ha fornito tutti i particolari sull’interruzione e le possibili alternative. Attivo 24 ore su 24 anche il nuovo canale InfoAtac twitter: sul social network, i viaggiatori hanno trovato tutte le informazioni, hanno formulato domande e ottenuto risposte in tempo reale".