Municipio XIII, via dei Pescatori chiusa da un anno

0
28

Chiusa da oltre un anno. Via dei Pescatori, nel tratto che attraversa il quartiere residenziale Axa, sul litorale, resta serrata per presunti lavori in corso. Eppure da tempo non si vedono operai a lavoro e per questo i residenti dei due chilometri delle strada centrale della zona sono sul piede di guerra.

La strada collega hinterland con Ostia ed è stata già al centro di molte polemiche perché, nel tratto verso Casal Palocco, dove è stata ripristinata anche una pista ciclabile, i lavori sono durati oltre i termini previsti. Poi l’apertura e la speranza, anche per i residenti dell’Axa di riavere l’accesso alla via. E invece tutto è rimasto fermo: «Hanno rifatto solo il tratto che collega Casal Palocco a Ostia – dice Flavio Penna che abita in via Aristofane, poco lontano – Noi invece ancora stiamo con la strada chiusa e piena di buche. Abbiamo più volte sollecitato l’Amministrazione per avere delle spiegazioni – aggiunge – ma ci hanno sempre risposto che a breve riapriranno tutto. Invece, è tutto fermo. Hanno sbarrato e adesso qualcuno ha anche messo i cassonetti dell’immondizia davanti».

Inutile protestare quindi, la strada resta chiusa e senza un perché. La paura è che senza alcun intervento la situazione non si sblocchi: «Temiamo che senza nessun intervento», dice Saverio Di Giugno «Questo tratto di via dei Pescatori resti chiuso.  Non capiamo quale sia adesso il problema e perché da mesi non si vedono operai a lavoro. Siamo certi che ci siano delle emergenze nel quartiere ma sono mesi che si trascina questa situazione e senza dare alcuna spiegazione a noi che qui ci viviamo. Vogliamo – aggiunge – solo sapere se e quando ricominceranno a lavorare e quanto tempo ancora dobbiamo ritrovarci davanti agli occhi questo triste spettacolo».

Francesca Rosati