Sequestrate centinaia di dosi marijuana, hashish e cocaina: 7 arresti

0
21

Sette spacciatori, nelle ultime 24 ore, sono finiti nella rete dei militari, che li hanno sorpresi a spacciare in diversi quartieri della Capitale. I militari dell’Arma hanno passato al setaccio i quartieri di Trastevere, San Lorenzo, Trionfale, Eur, arrestando complessivamente 7 spacciatori sorpresi nel pieno del loro business.

A finire in manette sono stati 1 cittadino romano e 6 stranieri (tre tunisini, un cittadino delle Filippine, un cittadino del Bangladesh, ed una dell’Ecuador). I pusher, di età compresa tra i 26 ed i 35 anni, quasi tutti vecchie conoscenze delle Forze dell’ordine, sono stati trovati in possesso di centinaia di dosi di marijuana, hashish, shaboo, yaba e cocaina pronte per essere immerse nel mercato della droga. Migliaia di euro il quantitativo di denaro contante rinvenuto nella disponibilità degli spacciatori, sequestrato dai militari, poiché ritenuto provento della loro attività illecita.  Numerosi i clienti dei pusher che sono stati identificati e segnalati al Prefetto di Roma come assuntori. Per tutti gli arrestati l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli arrestati saranno condotti presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio per essere giudicati con il rito direttissimo.