Neve, caduti 50 cm a Roma Nord

0
21

“La Protezione civile del Campidoglio", riferisce una nota, "sta intervenendo per far fronte alle criticità che si stanno verificando sul territorio di Roma Capitale a causa della neve che, sin dalla prima mattina sta creando disagi soprattutto nella zona nord di Roma, al confine con Cesano, dove attualmente sono depositati più di 50 centimetri di neve. A causa della decisione della Polizia Stradale che ha deciso la chiusura della strada provinciale Cassia Bis all’altezza di Formello in direzione Viterbo, si registrano ripercussioni su tutta la tratta. La Sala Operativa di Porta Metronia, in ausilio alle attività di competenza municipale, ha inviato sul posto due mezzi spalaneve, nuclei di operatori del Volontariato e la squadra emergenze del Servizio Giardini che sta intervenendo anche per rimuovere le alberature danneggiate.

Per limitare i disagi legati all’abbassamento delle temperature, il Campidoglio ha autorizzato l’ampliamento del periodo di attivazione degli impianti oltre la durata massima delle 12 ore giornaliere, per un massimo di 16 ore, fino al perdurare condizioni climatiche avverse. Nevicate con modesti accumuli al suolo sono state registrate per tutta la mattina a Roma centro e Roma nord-est. Il bollettino ufficiale del Dipartimento nazionale della Protezione civile, prevede: “VENERDI’: Cielo coperto con precipitazioni diffuse e frequenti per gran parte della giornata; i fenomeni assumeranno carattere esclusivamente nevoso fino a quote molto basse, mediamente fino ai 100-300 m s.l.m., con accumuli al suolo anche di un certo rilievo; al livello del mare, compresa quindi l’area della Capitale, la giornata vedrà una alternanza di pioggia mista a neve con tratti di neve, specie sui quartieri dei quadranti settentrionali, mentre dal tardo pomeriggio-sera le precipitazioni assumeranno carattere esclusivamente nevoso ovunque, persistendo poi nel corso della nottata, e questa sarà quindi la fase più favorevole ad accumuli al suolo significativi anche in città. SABATO:Cielo molto nuvoloso o coperto con diffuse nevicate, in grado di dar luogo ad apporti al suolo anche significativi specie nella prima parte della giornata; fenomeni in attenuazione dal pomeriggio fino ad esaurimento”.

Chiuso dalla polizia municipale, a causa della neve, anche viale Falcone e Borsellino, la cosiddetta Panoramica. La chiusura è stata decisa in via precauzionale. Rallentamenti per ghiaccio in strada anche a ponte Salario, in direzione Moschea. Secondo quanto si è appreso, anche la sala operativa della Questura sta monitorando la situazione maltempo e le pattuglie sono allertate per poter prestare soccorso alle persone in difficoltà.