Litiga con la moglie e lancia figlio 2 anni nel Tevere: ricerche in corso

0
24

Sommozzatori al lavoro per cercare del bimbo di due anni lanciato nel Tevere stamattina dal padre all'altezza di ponte Mazzini. L'episodio è avvenuto davanti al carcere di Regina Coeli.

A dare l'allarme sarebbe stato proprio un agente della polizia penitenziaria che ha visto la scena. L'uomo sarebbe un 25enne, probabilmente tossicodipendente, è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri all'altezza di ponte Testaccio mentre era a bordo della sua auto.