Bimbo nel Tevere, domani l’interrogatorio del padre-omicida

0
105

Avrà luogo domani a Regina Coeli l’udienza di convalida e l’interrogatorio di Patrizio Franceschelli, 26 anni, il padre disoccupato che sabato scorso ha gettato nel Tevere, all'altezza di ponte Mazzini, il figlio Claudio di sedici mesi.

Il pm Attilio Pisani ha inoltrato questa mattina la richiesta all’ufficio dei gip chiedendo la convalida del fermo e la contestuale emissione di un provvedimento cautelare in carcere per omicidio volontario aggravato dal rapporto di parentela. Gli inquirenti comunque non escludono che, a seguito di accertamenti, si possa ipotizzare l’omicidio premeditato. L’uomo, infatti, aveva minacciato l’ex compagna, secondo il racconto della donna, di uccidere il piccolo se l’avesse lasciato. Non solo, quella mattina si era recato nella casa della suocera proprio con l’intento di prelevare con la forza il bambino.

È SUCCESSO OGGI...

roma

«Mia moglie vuole suicidarsi». La polizia interviene a Roma e la trova con l’amico

Litiga col marito ed esce di casa dicendo di volersi suicidare. L’uomo preoccupato, perché la moglie prima di staccare il cellulare, gli aveva ribadito  di volersi uccidere, ha chiamato la Polizia di Stato. È successo questa...

Estorsione a un minimarket, un arresto a Fonte Nuova

I Carabinieri della Stazione di Mentana hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emesse dal GIP presso il Tribunale di Tivoli, un 20enne di Fonte Nuova, già noto alle forze...
Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...

Verde, monitoraggio di 82mila alberi: controlli e tagli di quelli pericolosi

Partono oggi i lavori di monitoraggio, sorveglianza, custodia e pronto intervento h24 sulle alberature comunali. Più di 82mila alberi tra pini, platani, lecci e altri generi di “prima grandezza” (pari o superiori ai 20 metri) posizionati...

Termovalorizzatori di Colleferro, allo studio una riconversione

"Sembrava quasi ci fosse un accordo per portare i rifiuti di Roma a Colleferro. Quelli sono due impianti che sono stati sottoposti a revamping, rispetto ai quali si sta facendo una valutazione per come riconvertirli,...