Verano, lacrime e disperazione ai funerali di Zhou e della piccola Joy

0
86

Lacrime e disperazione per l'ultimo saluto a Zhou Zheng e Joy, il commerciante cinese e la sua bimba uccisi il 4 gennaio a Tor Pignattara durante una rapina.

Rose bianche, immaginette del papà e della sua bimba, fasce al braccio in segno di lutto e una raccolta di firme per "chiedere giustizia" nel cortile dell'obitorio del Verano dove si è svolto il rito funebre civile. "Grazie per essere venuti al funerale di mia figlia e mio marito" ha detto la mamma della piccola Joy che per tutta la cerimonia ha indossato una camicia bianca del marito Zhou. Poco dopo però la donna é sprofondata nella disperazione. Assieme alla cognata sono entrate all'obitorio per salutare per l'ultima volta Joy e Zhou Zheng. Urla e scene di strazio con la donna che si è buttata per terra, levandosi le scarpe e ha iniziato a urlare disperata. Anche la nonna di Joy ha accusato un lieve malore. Le donne sono state sorrette da amici e parenti che hanno cercato di dar loro conforto.

Presenti alla cerimonia il vicesindaco Sveva Belviso, il comandante provinciale dei carabinieri Maurizio Mezzavilla e dei carabinieri di Roma Giuseppe La Gala.

È SUCCESSO OGGI...

70enne si sente male alla stazione Termini, rianimato e soccorso dalla polizia

Hanno visto un anziano signore camminare a stento, all’interno della stazione Termini. E’ accaduto agli agenti della Polizia di Stato della Polizia Ferroviaria, in servizio all’interno dello scalo. Avvicinatisi e accortisi che l’uomo stava perdendo conoscenza,...

Coltiva marijuana in casa, fermato 40enne

Un 40enne di Tarquinia, in uno stanzino nascosto dall’armadio della camera da letto, ha  allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana. I carabinieri della Stazione di Tarquinia, nel corso di mirati servizi finalizzati...
villa Borghese

Donna tedesca stuprata a Roma, Codacons contro il Comune

  Un esposto alla Procura della Repubblica di Roma affinché siano accertate le responsabilità dell’Amministrazione comunale in merito alla violenza sessuale subita da una donna tedesca a Villa Borghese. “Vogliamo si faccia luce sulla vigilanza nei...

Prende la targa dell’auto della sorella e la utilizza per girare con un’auto rubata

Aveva apposto le targhe della vettura intestata alla sorella su un’auto rubata e se ne andava in giro per le vie del quartiere Tor Bella Monaca. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale però,...

Rapina in pasticceria, ladro punta coltello alla gola e il cassiere reagisce

E’ entrato in una pasticceria, ha superato il banco e ha puntato un coltello alla gola al cassiere per farsi consegnare l’incasso. Ma qualcosa è andato storto perché la vittima ha reagito e lo...