Neve, detenuti di Rebibbia spargono sale sulla scalinata del Campidoglio

0
15

Sei detenuti del carcere di Rebibbia stamattina hanno sparso del sale sulla scalinata del Campidoglio, in previsione della nevicata prevista nella Capitale per oggi pomeriggio.

"Qui ci sono i detenuti di Rebibbia che sono venuti a dare una mano – ha commentato il sindaco Alemanno in piazza del Campidoglio – Questo è uno dei tanti segnali della città che si mobilita". Stefano Ricca, direttore della casa circondariale di Rebibbia, ha spiegato che "questa è un'iniziativa in collaborazione con Roma Capitale per affrontare insieme l'emergenza neve. Il senso di questo progetto – ha aggiunto Ricca – è che anche i detenuti, che di solito sono considerati in peso per la collettività, possano contribuire a dare una mano nei momenti di emergenza come questi, rappresentando quindi una risorsa per la società".