Bufalotta, padre e figli aggrediscono commerciante e picchiano passanti: arrestati

0
23

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Montesacro hanno arrestato un papà romano di 41 anni, già sorvegliato speciale, e i suoi due figli di 21 e 23 anni, il primo sottoposto all’obbligo di firma, l’altro con precedenti, con le accuse di tentata rapina aggravata, lesioni personali e possesso di oggetti atti ad offendere.

I tre, nel pomeriggio di ieri, avevano deciso di fare “shopping gratis” nel centro commerciale di via della Bufalotta. Adocchiato un modello di occhiali di loro gradimento, esposto nella vetrina di un negozio di ottica, sono entrati e si sono rivolti al titolare: “Che ce li dai gli occhiali gratis?”, la loro richiesta. Ovviamente la risposta è stata negativa e a quel punto i tre balordi hanno spintonato il commerciante fin dietro il bancone, dove è stato pesantemente minacciato e insultato, mentre uno dei tre stava per afferrare gli occhiali dalla vetrina. Fortunatamente una guardia giurata del centro commerciale ha notato la scena dall’esterno ed è intervenuta, mettendo in fuga i rapinatori.

Mentre si stava allontanando, non contenta di quanto aveva già combinato, l’”allegra famigliola” ha aggredito a calci e pugni due passanti, colpevoli solo di essersi fermati a guardare il parapiglia che avevano scatenato. Uno dei due passanti è dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale “Sandro Pertini” e se la caverà in 10 giorni. Nel frattempo, numerose chiamate al “112” avevano segnalato l’accaduto e i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Montesacro sono riusciti a bloccare i tre spacconi. Nella loro auto, i militari hanno rinvenuto anche un manganello retrattile, un coltello e una modica quantità di hashish. Padre e figli sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.