Colle Fagiolara, si scoprono le carte

0
44

Torna d’attualità la questione della discarica di Colle Fagiolara a Colleferro. Ieri attorno alle 12 il sindaco Mario Cacciotti e altri esponenti dell’Amministrazione colleferrina si sono recati in Regione dove hanno partecipato a un tavolo tecnico aperto assieme all’assessore regionale alle Attività produttive e Politiche dei rifiuti, Pietro Di Paolo, e ai vertici della Agensel, società del gruppo Gaia che ha in gestione l’impianto.

Al termine dell’incontro il primo cittadino di Colleferro ha rimarcato «l’intenzione del Comune di tornare ad avere la gestione dell’impianto», anche se nel corso dell’incontro «i vertici di Agensel, al cospetto degli esponenti della Regione, hanno confermato che c’è l’accantonamento di soldi, chiesto nel 2004 dalla Regione in vista di una futura chiusura degli impianti di quel tipo». Cacciotti ha inoltre aggiunto che «il tavolo è stato aggiornato alla prossima settimana » quando dunque si tornerà a discutere tra le parti in causa in Regione. Al mattino lo stesso sindaco era stato protagonista di un gustoso “siparietto” televisivo andato in onda nel corso della trasmissione di Rai 3 “Buongiorno regione”, in cui il primo cittadino aveva strenuamente difeso la città di Colleferro dagli attacchi e dalle critiche di alcuni cittadini e di esponenti di associazioni ambientaliste. «Chiuderemo la discarica di Colle Fagiolara – aveva annunciato Cacciotti – quando la Regione ci darà il via libera al progetto del Tmb, l’impianto di trattamento meccanico biologico». Un’idea che avrebbe dovuto ricevere il sì regionale già nello scorso luglio. «In ogni caso quella di Colle Fagiolara è la discarica più controllata d’Italia» aveva tuonato Cacciotti respingendo le critiche di un professore del vicinissimo istituto professionale “Parodi Delfino”. «Abbiamo deciso di rinnovare la convenzione con Agensel fino al 2019 per salvaguardare i 600 posti di lavoro di Gaia che altrimenti sarebbe fallita» aveva aggiunto il sindaco, bacchettato pure sulla differenziata. «Non è partita, in effetti siamo un po’ in ritardo» aveva abbozzato Cacciotti. Ma quella (forse) è un’altra storia.

Tipo

È SUCCESSO OGGI...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

A soli 24 anni deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione, fermata

Deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione la giovane nomade 24enne di origini croate arrestata nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Tor de’ Cenci. I militari l’hanno scovata nel...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...

Trastevere, continua l’offensiva della polizia locale contro l’illegalità

Nel quadro del ripristino della legalità nell'area di Trastevere, interessata da fenomeni di sosta selvaggia, abusivismo commerciale e occupazioni di suolo pubblico, anche questa settimana la Polizia di Roma Capitale ha operato intensamente con...

Lite tra vicine finisce a colpi di pistola: un arresto

La lite, avvenuta ieri sera in un condominio di via Motta Camastra, al Casilino, sfociata in un tentato omicidio, è nata probabilmente per futili motivi. A scatenare la violenza  banali rancori tra vicini protrattisi...