Calci e pugni agli agenti intervenuti per sedare lite: arrestato

0
20

Gli agenti stanno cercando ancora di capire che cosa ha fatto scattare la lite tra due clienti di un noto locale del centro storico della Capitale nel corso della notte appena trascorsa. La lite è continuata in strada ed una telefonata al “113” ha segnalato quanto stava accadendo in via dell’Orso. Gli agenti, giunti sul posto, hanno cercato di calmare gli animi, ma appena si sono rivolti ad uno dei due giovani coinvolti nella lite, questi ha cercato prima di allontanarsi, rifiutandosi poi di fornire le generalità e colpendo con pugni e calci gli Agenti. A questo punto per S.B., 33enne romano, sono scattate le manette e la serata dell’uomo si è conclusa con l’arresto per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.