Parco Almagià, «Sbloccate i fondi»

0
76

Sbloccare i fondi per la riqualificazione del parco Almagià in municipio VI, fermi da due anni. Questa la richiesta fatta da Massimiliano Valeriani presidente commissione Controllo e Garanzia e Giammarco Palmieri presidente Municipio VI che denunciano il degrado e l'abbandono del più importante polmone verde del territorio.

«Il parco Almagià si trova a meno di cento metri dal punto in cui si è consumata, solo poche settimane fa, la tragedia della piccola Joy, – spiegano in una nota congiunta – è l’unica area verde della zona a disposizione dei cittadini e oggi è un’area dove degrado e abbandono hanno la meglio e dove solo qualche coraggioso o disperato osa trascorrere il proprio tempo». I due presidenti poi puntano il dito contro l'Amministrazione Alemanno che , secondo loro, non considera una priorità la riqualificazione del giardino. «Nel corso dell’approvazione di bilancio 2010 – spiegano – grazie ad un emendamento del Pd, è stato votato in Aula Giulio Cesare un emendamento che metteva a disposizione della riqualificazione del parco ben 95.000 euro. È pronto e firmato dagli uffici del X dipartimento, da nove mesi ormai, anche l’atto di affidamento dei lavori. Ma purtroppo questo cantiere non si apre. Eppure solo poche settimane fa tutte le istituzioni, con a capo il sindaco Alemanno, avevano garantito impegno e coerenza per dare risposte ai problemi dei cittadini di Tor Pignattara.

Son passati due mesi da quei solenni impegni, concludono Valeriani e Palmieri, ma ad oggi nulla si è mosso. Ne è la riprova la riunione di questa mattina (ieri n.d.r.) della commissione Controllo e Garanzia che ha ascoltato di nuovo il Comitato di quartiere Tor Pignattara e gli uffici preposti. I fondi non si sbloccano a causa del patto di stabilità che, guarda caso, vale solo per alcune zone della città».

Alessandro Cozza

È SUCCESSO OGGI...

roma

«Mia moglie vuole suicidarsi». La polizia interviene a Roma e la trova con l’amico

Litiga col marito ed esce di casa dicendo di volersi suicidare. L’uomo preoccupato, perché la moglie prima di staccare il cellulare, gli aveva ribadito  di volersi uccidere, ha chiamato la Polizia di Stato. È successo questa...

Con appena 56 milioni fra impianti compost e isole ecologiche già si parla di...

Sarà anche per l’approssimarsi della campagna elettorale per le regionali del prossimo anno, fatto sta che Nicola Zingaretti si è stancato di veder additato il Lazio fra le regioni più scassate d’Italia. Soprattutto per...
acqua acea magliana

La Procura di Civitavecchia indaga sul comportamento di Acea Ato 2

Dulcis in fundo ci mancava solo la Procura, questa volta di Civitavecchia, ad indagare sul comportamento di Acea Ato 2 sul prelievo di acque dal lago di Bracciano. In effetti il timore di risvolti penali...

Procura indaga su Bracciano: perquisizioni in Acea

Una perquisizione è stata disposta dalla Procura di Civitavecchia presso gli uffici di Acea Ato 2 Spa in piazzale Ostiense a Roma in riferimento alla crisi idrica del lago di Bracciano. Lo comunicano in una...

Antiche strada d’Italia: il viaggio di Osvaldo Bevilacqua arriva in libreria

La Via Francigena che tagliava l’Italia da Nord a Sud, la Salaria che la tagliava da Est a Ovest, la Rotta dei Fenici che toccava le affascinanti coste delle sue isole: più che tre...