Trastevere, con coltello aggredisce uomo e compagna: preso

0
28

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 39enne romano, già noto alle forze dell’ordine, che, nella tarda serata di ieri, ha aggredito, dopo un litigio scaturito per futili motivi, un 52enne romano e la sua compagna di 39 anni. Il fatto è avvenuto in via Cardinal Merry Del Val, nel quartiere Trastevere.

I tre, che vivono da vagabondi, erano in strada quando, complici i fumi dell’alcol, è nata la lite. Il primo ad essere stato aggredito è stato l’uomo 52 enne e poi la sua compagna intervenuta in difesa. L’aggressore, in preda all’ira, l’ha ripetutamente colpita al volto con un coltello multiuso. I militari dell’Arma, intervenuti a seguito di una segnalazione al 112, hanno bloccato l’aggressore che ha anche tentato di sfuggire alla cattura colpendoli con calci e pugni. Determinante è stato l’aiuto di un agente della Polizia Penitenziaria, libero dal servizio che ha consentito di ammanettarlo.

La donna, soccorsa dai carabinieri, è stata accompagnata all’ospedale San Camillo dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico, a causa delle numerose ferite al volto, ne avrà per circa 40 giorni. L’aggressore dovrà rispondere di lesioni personali aggravate e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.