Maratona letteraria a Monteverde

0
22

Maratona letteraria a Monteverde. La lettura come pratica condivisa, un'attività collettiva per promuovere l'aggregazione e la socializzazione. Protagonista il territorio che non rappresenta solo la cornice di un'iniziativa, ma anche e soprattutto la materia prima, con il coinvolgimento attivo di tutta la comunità.

I residenti, ieri, hanno animato la lettura integrale di “Ragazzi di vita” di Pier Paolo Pasolini al Teatro Vascello: 8 ore di declamazione ininterrotta, durante le quali 106 persone si sono alternate sul palco. La maratona rientra nel progetto “Un libro un quartiere”, promosso dall’associazione Monteverdelegge e sostenuto dal Municipio XVI con il patrocinio della Provincia di Roma. L'iniziativa invita un’intera comunità, gli abitanti di Monteverde e dintorni, appunto, a leggere, entro la fine di maggio, lo stesso libro e a partecipare a varie iniziative di aggregazione che sorgeranno intorno al romanzo: gruppi di lettura, incontri, proiezioni, visite guidate, passeggiate per i luoghi pasoliniani.

Per questa prima edizione del progetto la scelta del titolo è caduta su “Ragazzi di vita”, non solo per il valore dell'opera e per il novantesimo anniversario della nascita dell'autore, che ricorre il 5 marzo, ma anche perché il romanzo di Pasolini è ambientato in gran parte tra le vie di Monteverde. Insomma la lettura non riguarda solo scuole e biblioteche, ma tutto un territorio che si espande coinvolgendo nuovi luoghi e sempre più persone. 

Francesca Bastianelli