Massacrato dal branco per apprezzamenti a una ragazza: è grave

0
95

Sono stati sguardi e apprezzamenti non graditi a una ragazza della comitiva a far scattare una vera e propria aggressione. E' accaduto domenica pomeriggio nel centro di Civita Castellana, in provincia di Viterbo, durante la festa di Carnevale in piazza Liberazione.

Un 18enne, ubriaco, reo di aver fatto delle avances insistenti a una ragazza è stato tempestato di calci e pugni dagli amici di lei. Il ragazzo, rimasto sul selciato gravemente ferito, è stato trasportato in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Civita Castellana che hanno arrestato un 18enne per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato altri due giovani. Feriti lievemente anche due amici della vittima.

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

Carpineto Romano, Busker Festival: l’arte di strada nei vicoli storici

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.   Dal 1990...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

Pomezia, il sindaco Fucci scrive una lettera di diffida all’Eco-X

In data 17.08.2017, il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha diffidato il legale rappresentante dell’Azienda Eco-x srl, proprietaria dell’immobile e il legale rappresentante dell’Azienda Eco Servizi per l’Ambiente srl, gestore dell’attività condotta nell’immobile, ad...