Labico, crisi Antonelli group: ombre sugli ammortizzatori

0
80

La Antonelli group torna a far parlare di sè. E dopo le polemiche contro il sindacato, l'accento torna a spostarsi ancora una volta sulla procedura di cassa integrazione adottata dall'azienda dolciaria.

Ieri il consigliere del Pd alla Regione Lazio e presidente del Co.re.co.co Carlo Ponzo ha presentato un'interrogazione alla Pisana per chiedere delucidazioni sugli ammortizzatori sociali concessi. «Le modalità della cassa integrazione adottata dalla Antonelli Group di Labico finanziata con fondi regionali ha troppe ombre» – si legge in una nota stampa a firma di Ponzo. «Per loro – continua – è stata utilizzata la cassa integrazione con fondi messi a disposizione dalla Regione Lazio.

Ma questa è partita solo per 8 dipendenti, i più sindacalizzati, per un intero anno senza alcuna rotazione. E non è il primo caso: già nel luglio 2011 la Antonelli Group è stata condannata per attività antisindacale, oggi segnalano che numerose volte l’attività lavorativa dell’azienda continua anche nei giorni festivi mentre è in corso la cassa integrazione».