Via Due Ponti, Continua il caos traffico per tratto chiuso: i residenti si organizzano su Facebook

0
22

Il traffico al tempo di facebook. Da circa una settimana gli automobilisti costretti ai disagi dall’interruzione di via Due Ponti, hanno formato una catena di solidarietà attraverso un Gruppo sul social network. La sera si augurano buona fortuna per il giorno dopo e la mattina si scambiano una serie di informazioni che possono essere utili per la ricerca del percorso più libero o meno trafficato.

«Ore 8.00, via Grottarossa direzione Cassia intasata. Cosa fare per raggiungere via Oriolo Romano? » chiede il primo automobilista, non mancano le risposte e i consigli. Nel frattempo altri danno notizie di interventi sulle radio, insomma l’attenzione non sembra scemare così come i disagi sembrano non finire per quanto attutiti dall’apertura della strada di fondovalle.

Lunedì alle 8.30 il camion della raccolta differenziata del vetro percorreva Via San Godenzo, rallentando ulteriormente il traffico provocato dalla strada chiusa. Ieri due pullman turistici hanno percorso l’intera via, probabilmente per caricare i bambini della scuola per una gita scolastica, provocando rallentamenti alla circolazione. Sembra che la parola coordinamento sia sconosciuta agli amministratori del territorio. Dopo il caos dei primi giorni, il Municipio non ha mai pensato di organizzare una riunione per provare a prevenire i problemi e quindi diminuire i disagi che gli automobilisti dovranno subire fino a giugno quando sarà terminato il cantiere in via Due Ponti.

David Colangeli