Bus frena e bimbo cade, padre aggredisce autista: denunciato

0
27

E’ successo sulla linea urbana “706”. Un cittadino egiziano di ventisette anni ha aggredito un autista dell’Atac mentre stava ripartendo dalla fermata di viale America. Il giovane egiziano ha afferrato per il bavero il conducente dell’autobus mentre stava guidando, perché, a suo dire, a causa di una brusca manovra, il figlio di otto mesi era caduto dal passeggino.

L’autista si è sentito strattonare all’improvviso ed è quindi stato costretto ad arrestare la marcia per non creare pericolo agli altri passeggeri. Insieme all’aggressore c’erano, oltre al figlio, la compagna, cittadina italiana ventiduenne, e la madre di quest’ultima. Il conducente ha chiamato il 113 e sul posto è giunta una pattuglia del Reparto Volanti, diretto dal Dott. Eugenio Ferraro. Gli Agenti, sedata la lite, hanno identificato tutte le persone coinvolte, compreso un altro passeggero testimone dell’accaduto. Durante l’intervento nessuno dei passeggeri presentava segni evidenti di lesione. Successivamente l’aggressore è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura, assistito dalla compagna, e denunciato per interruzione di pubblico servizio.