«Aule inagibili» ma dopo 15 anni

0
62

La sede Upter di Largo delle Pleiadi, chiude. Con un preavviso risibile, 350 iscritti hanno scoperto di non poter concludere i corsi dell’università popolare, già pagati, a causa dell’inagibilità delle aule.

Una situazione paradossale, dal momento che, in quella sede, si sono svolte ininterrottamente le lezioni per moltissimi anni. «Io frequentavo da 3 anni i corsi di pittura ad olio – ci dice Linda, una residente che, insieme ad altre colleghe di corso, ha preso parte alla manifestazione indetta lunedì scorso, di fronte alla sede – Circa 15 giorni fa, a pochi mesi dal termine delle lezioni, la nostra insegnante ci ha improvvisamente comunicato l’interruzione della didattica». «Neppure noi sappiamo cosa succede allo stabile – riconosce Francesco Florenzano, presidente dell’Upter – Sappiamo solo che per circa 15 anni abbiamo fatto i corsi qui dentro, in accordo con la proprietà e che, nell’arco dell’ultimo mese, per motivi unilateralmente addotti di agibilità, abbiamo saputo che dovevamo andare via». Adesso il Municipio sta correndo ai ripari, cercando nuovi spazi a Spinaceto. «Stiamo valutando, insieme all’ufficio tecnico, l’agibilità dei locali di via Carlo Avolio – conferma Pietrangelo Massaro, presidente municipale della Commissione Cultura e Patrimoni- Qualora non lo fossero, o insorgessero altre problematiche,stiamo valutando diverse alternative, purché territorialmente prossime alla vecchia sede». Ma se l’obiettivo di garantire il completamento dei corsi è evidente, meno chiare sono le ragioni per cui, un edificio frequentato per anni da migliaia di residenti, è risultato essere improvvisamente inagibile.

«Lunedì ci sarà spiegato, in commissione, se quei locali, come a me sembra, erano gestiti dal Comune che poi li ha affidati ad un soggetto terzo – fa notare Pino Contenta, capogruppo Pd nel Municipio – se dovesse dimostrarsi così, noi richiederemo all’assessore al Patrimonio Antoniozzi, che il Comune torni a gestire quella sede, provvedendo alla messa in sicurezza dello stabile». Tempi lunghi. Nel frattempo, 350 iscritti attendono di conoscere dove poter terminare i propri corsi.

Fabio Grilli

È SUCCESSO OGGI...

Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, denunciato cubano che deteneva refurtiva rubata

Era diventato un vero e proprio incubo per i turisti e gli utenti del Terminal Anagnina. Ieri mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo hanno identificato e denunciato a piede...

Subiaco, pusher arrestato nel parco comunale

Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività antidroga, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Subiaco hanno arrestato un 32enne del posto, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze...

Colosseo, dopo la sospensione dell’ordinanza Raggi tornano i centurioni

Tornano i centurioni al Colosseo. Il giorno dopo che il Tar ha sospeso l'ordinanza con cui il sindaco Virginia Raggi disponeva il divieto dell'attività dei centurioni nel centro storico della Capitale. Oltre dieci centurioni...