Sgominata organizzazione criminale cinese: sequestrati beni per 4 mln

0
33

Cinque appartamenti, due box e svariati rapporti finanziari, del valore complessivo di 4 milioni di euro, sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma ad una organizzazione criminale con base operativa a Roma, composta da sei cittadini di nazionalità cinese.

Le indagini, dirette e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma, avevano permesso di individuare l’esistenza di un sodalizio dedito alla commercializzazione di capi di abbigliamento contraffatti e di prodotti non conformi alla normativa a tutela della salute pubblica: migliaia di accessori delle più note griffe italiane ed internazionali nonché articoli di bigiotteria raffiguranti personaggi di cartoni animati e film di animazione erano già stati sequestrati dalle Fiamme Gialle del Nucleo Polizia Tributaria di Roma. Successivamente, erano stati avviati accertamenti patrimoniali sui beni immobili e mobili posseduti dai membri dell’associazione, rilevando un’evidente sproporzione tra il loro tenore di vita ed i redditi dichiarati. In particolare, è apparsa stridente la discrasia tra gli immobili di pregio e le autovetture di lusso nella loro disponibilità e l’esiguità dei redditi esposti nelle dichiarazioni fiscali presentate.

L’esito dell’attività ha permesso al gip del Tribunale di Roma di emettere un provvedimento di sequestro preventivo dei beni mobili ed immobili riconducibili agli indagati, verosimilmente frutto del reinvestimento dei proventi derivanti dal commercio di merce contraffatta, che è stato eseguito dai militari nella giornata odierna. Durante gli accertamenti, è stato anche appurato che l’associazione trasferiva all’estero i proventi dell’attività illecita attraverso alcuni “money transfer”.

Gli appartenenti al gruppo dovranno rispondere dei reati di associazione a delinquere, ricettazione, introduzione e commercio nel territorio dello Stato di prodotti con segni mendaci o falsi.

È SUCCESSO OGGI...

© Alessio Romenzi. Title: We Are Not Taking Any Prisoners

World Press Photo a Roma: le immagini premiate nel 2017

La mostra del World Press Photo 2017 si terrà a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni dal 28 aprile al 28 maggio 2017. Il Premio World Press Photo è uno dei più importanti riconoscimenti...
pompieri capannelle suicidio

Capannelle, precipita dal terzo piano: gravissimo

Tragedia sfiorata, oggi, a Roma, nella zona di Capannelle. Intorno a mezzogiorno un uomo è precipitato giù dalla finestra di un appartamento al terzo piano di una palazzina di cinque piani. Sul posto, in...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...
Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...

A Roma al via il Festival del Cinema Spagnolo

Al via dal 4 al 9 maggio 2017 la 10ª edizione del Festival del Cinema Spagnolo, dedicato al cinema spagnolo e latinoamericano di qualità. La manifestazione, che da sempre si è connotata come itinerante, farà quindi tappa in diverse città d’Italia: Reggio...