Scontro tra militanti : Spunta un testimone

0
104

Ci sarebbe più di una persona che ha assistito allo scontro tra le militanze di Ostia. In questi giorni gli investigatori della polizia di via Zerbi hanno ascoltato diversi cittadini che potrebbero fornire elementi utile alla ricostruzione del “contatto”, così lo hanno definitole forze dell’ordine, avvenuto nella notte di venerdì scorso tra i membri del Collettivo L’Officina e gli operatori del Teatro del Lido da un lato, ei militanti di Casapound dall’altro.

Contatto che avvenne intorno all’una in piazza della Stazione Vecchia, a due passi dalla sede del Municipio XIII. Fu un cittadino a chiamare il 113 per avvertire della maxirissa: potrebbe essere proprio lui il super-testimone in grado di chiarire la vicenda. Ventiquattro persone, 17 dei Collettivi, 7 di Casapound, furono fermate e denunciate poi dalla Polizia per rissa aggravata e lesioni. Tre i feriti gravi, tutti operatori culturali del teatro occupato di via delle Sirene: due ragazzi con frattura di un braccio e tagli in testa, un terzo con una ferita al capo. Tra i 30 e i 10 giorni le prognosi.

Le versioni dei due schieramenti, fin dall’inizio, sono state contrastanti. Sia i membri del teatro che i militanti di Casapound, hanno parlato di aggressione premeditata, scattata mentre il loro gruppo stava attaccando i manifesti in giro per Ostia. Due versioni che potrebbero essere chiarite da testimoni ‘neutrali’. La Polizia del lido spera di rintracciare ulteriori testimoni del fatto: chiaro l’invito ai cittadini a farsi avanti.

                                              Valeria Costantini

 

Potrebbe Interessarti anche : 

Violenta rissa tra militanti di CasaPound e giovani del Teatro del Lido (Foto)

 

È SUCCESSO OGGI...

All’Ombra del Colosseo è l’ora del Geppo Show

Martedì 22 agosto alle ore 21.45, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo nella nuova location del Parco del Colle Oppio, Geppo con il suo Geppo Show. Il nome Geppo nasce dalla passione di Simone...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

Ardea, la giunta dice “no” alla biogas Suvenergy

La giunta comunale di Ardea ha approvato nella seduta di oggi una memoria ostativa in merito alla centrale biogas “Suvenergy” nel quartiere di Pescarella. “Con questa delibera abbiamo deciso di dare un netto 'no' a un impianto...

Pomezia, il sindaco Fucci scrive una lettera di diffida all’Eco-X

In data 17.08.2017, il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha diffidato il legale rappresentante dell’Azienda Eco-x srl, proprietaria dell’immobile e il legale rappresentante dell’Azienda Eco Servizi per l’Ambiente srl, gestore dell’attività condotta nell’immobile, ad...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...