Cassia, presi a svaligiare banca: sgominata banda di romani

0
19

Stava mettendo a segno l’ennesimo colpo in una banca di via Cassia la banda di ladri, composta da 5 romani di età compresa tra i 27 e 33 anni, bloccata dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Casilina.

I militari la notte scorsa sono intervenuti nei pressi di un istituto di credito dove alcuni cittadini avevano segnalato al 112, un’auto sospetta, la stessa che era stata rubata alcune notti prima a Cinecittà, parcheggiata davanti all’ingresso della banca con alcune persone a bordo. Quando sono intervenuti sul posto, i militari, hanno sorpreso 3 persone incappucciate armate di attrezzi vari da scasso che, mediante un grosso piede di porco hanno divelto la porta principale di ingresso e si sono diretti al “roller cash”, custodito all’interno della banca, un quarto complice era seduto in macchina al posto di guida ed un quinto complice che fungeva da palo che è fuggito all’arrivo dei carabinieri. I malviventi sono riusciti a fare tutto in pochi minuti ma l’arrivo inaspettato dei militari non gli ha permesso di mettere a segno il colpo.

Tutta la banda è stata arrestata, anche il quinto complice fuggito in un primo momento è stato riacciuffato poco più tardi. Nel corso delle successive perquisizioni effettuate presso le abitazioni e pertinenze dei malviventi i militari all’interno del box di uno di loro hanno rinvenuto vari attrezzi da scasso, analoghi a quelli rinvenuti nella banca, nonché tute e altro vestiario. Dopo l’arresto i 5 sono stati portati in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere giudicati con il rito direttissimo.