Righi, Alberti (Fds): studenti aggrediti da neofascisti, uno in ospedale

0
31

“Questa mattina, intorno alle 8, un gruppo di neofascisti appartenenti all'organizzazione "Contro tempo" ha aggredito gli studenti del liceo Righi che stavano volantinando l'ingresso della scuola a sostegno dello sciopero e della manifestazione della Fiom di oggi”. La denuncia è del portavoce romano della federazione della Sinistra, Fabio Alberti.

“Tra gli aggrediti – ha spiegato Alberti – alcuni membri del collettivo della scuola e militanti dei Giovani Comunisti. Almeno un ragazzo è stato trasportato in ambulanza, non ne conosciamo ancora le condizioni. E' inaudito che queste aggressioni si continuino a ripetere in una condizione di sostanziale impunità. Gravi sono le responsabilità del sindaco che ha perseguito, con contributi, assegnazione di sedi ed assunzioni nelle aziende comunali, una politica di copertura di fatto dell'estrema destra neofascista. Al ripetersi delle aggressioni occorre che le forze democratiche della capitale medaglia d'oro della resistenza dia ormai una risposta cittadina e corale”.