Studenti aggrediti a Liceo Righi. Zingaretti: violenza vigliacca

0
41

Questa mattina tre ragazzi sono stati aggrediti davanti al Liceo Righi durante un volantinaggio a sostegno della manifestazione della Fiom. Secondo alcuni studenti l'aggressione sarebbe avvenuta da parte di un gruppo di fascisti.

Sulla vicenda ha preso posizione il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti che ha espresso ai ragazzi ''tutta la solidarietà e vicinanza dell'Amministrazione provinciale di Roma''. ''Un sostegno – ha aggiunto Zingaretti – che voglio estendere anche al corpo docente della scuola oggetto di questa vergognosa intimidazione. L'aumento delle violenze politiche che si sta registrando nell'ultimo periodo a Roma va fermato e condannato con forza e nettezza. Non possiamo tollerare che il sano confronto democratico delle idee venga sempre piu' spesso inquinato dalla violenza fisica intollerante e vigliacca''.