Nudo dietro siepe si masturba spiando una coppia: denunciato

0
31

Si era posizionato dietro ad una siepe, in via Romolo Murri, di fronte ad una panchina dove una giovane coppia si era appena incontrata, su una panchina, per godersi la bella giornata di sole. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, nel frattempo si era denudato e si stava toccando nelle parti intime quando è stato fermato da una pattuglia di carabinieri della stazione Roma Eur, in transito, che lo ha notato dalla strada.

Il malintenzionato, un cittadino romeno di 43 anni, già denunciato in passato per gli stessi motivi, quando si è accorto della presenza dei militari gli si è scagliato contro tentando di colpirli con calci e pugni. Una volta bloccato è stato accompagnato presso la stazione dei carabinieri dell’Eur e denunciato a piede libero con le accuse di atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale. Per la coppia di fidanzatini solo un brutto spavento ed un’esperienza da dimenticare