Indignati, scontri del 15 ottobre: studente condannato a 4 anni

0
87

Quattro anni con rito abbreviato. Questa la pena inflitta dal gup nei confronti del giovane studente pugliese Valerio Pascali arrestato per gli scontri avvenuti durante la manifestazione degli indignati del 15 ottobre scorso.

Il giudice ha così di fatto accolto le richieste del pm Roberto Felici. I legali del ragazzo, gli avvocati Marcello Petrelli e Filippo Morlacchini, si sono limitati a dire: "Quando saranno depositate le motivazioni sarà valutato il ricorso in appello". Resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale il reato contestato al ragazzo inizialmente finito in carcere e a cui poi il tribunale del Riesame ha concesso gli arresti domiciliari.

Pascali, 22 anni, diplomato al liceo classico Palmieri, studia all'università a Bologna. Figlio di un funzionario Asl, a suo sostegno fuori dagli uffici di piazzale Clodio si è tenuto un presidio pacifico.

È SUCCESSO OGGI...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...

Rapinano un supermercato e vengono beccati: spericolato inseguimento in macchina

Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile, nell’ambito dell’attività finalizzata alla repressione di reati predatori ed in particolare di rapine ai danni di esercizi commerciali, ha tratto in arresto, in flagranza di reato,...

Ubriaco semina il panico sull’autobus e aggredisce un carabiniere

Nella serata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Roma Vitinia, in ausilio ad un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio, in forza alla Compagnia Carabinieri Aeroporti di Fiumicino, hanno arrestato un cittadino...