Tiburtina, la costringono ad abortire per continuare a prostituirsi: arrestati

0
81

Con l’accusa di aver preso parte ad un’organizzazione dedita al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione di cittadine romene nell’area tiburtina, due romeni ed un italiano sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Tivoli.

I tre gestivano una decina di meretrici, a ciascuna delle quali avevano assegnato una determinata posizione lungo la via Tiburtina. Le ragazze venivano accompagnate e controllate durante la loro attività, al termine della quale dovevano consegnare parte dei soldi guadagnati che si aggiungeva alla quota settimanale di 200 euro che le stesse dovevano comunque corrispondere per non incorrere in punizioni corporali. Le giovani donne, al loro arrivo in Italia, venivano private dei documenti, e venivano intimidite con minacce di morte dirette anche alle loro famiglie. Se qualcuna di loro provava a ribellarsi, veniva picchiata. Una ragazza poco più che maggiorenne, dopo essersi innamorata di un connazionale ed essere rimasta incinta, è stata malmenata e costretta ad assumere pillole che hanno poi creato gravi malformazioni al feto, costringendola ad abortire, per poi tornare sulla strada.

Nel corso delle indagini sono stati anche denunciati a piede libero un italiano ed un venezuelano, colpevoli di favorire la prostituzione caricandosi dell’onere di ‘procacciare’ nuovi clienti, in cambio talvolta di prestazioni sessuali contrattate con i capi della gang. In sostanza gli arrestati, mediante l’uso di violenze e minacce, gestivano le giovani meretrici come una loro proprietà. Gli arresti sono stati eseguiti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale di Tivoli, concordando pienamente con le risultanze investigative dell’Arma.

È SUCCESSO OGGI...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...
Simone Inzaghi (Foto Paolo Pizzi)

Ss Lazio, la Spal blocca i ragazzi di Inzaghi. Caccia ai sostituti di Keita...

Una Lazio lenta e impacciata stecca la prima casalinga e non va oltre lo 0-0 con la neopromossa Spal. Troppo prevedibile e senza idee la squadra di Inzaghi che è sembrata la lontana parente...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Carpineto Romano, Busker Festival: l’arte di strada nei vicoli storici

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.   Dal 1990...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...