Rapina a Piazza di Spagna: in manette finti vigili

0
22

In meno di tre mesi, i carabinieri del comando provinciale di Roma, a seguito di accurate indagini, hanno scoperto e assicurato alla giustizia i 4 malviventi, tutti italiani, che il 19 dicembre scorso, travestiti da vigili urbani, rapinarono l’agenzia Unicredit di piazza di Spagna.

I militari hanno notificato ai quattro banditi un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di rapina aggravata in concorso, emessa dal Gip del Tribunale di Roma, Cinzia Parasporo, che ha accolto la richiesta del Pm, Silvia Sereni, nell’ambito dell’indagine denominata “I Soliti Ignoti”. Decine le perquisizioni tuttora in corso presso i vari immobili nella disponibilità degli indagati. Le attività investigative dei carabinieri hanno consentito di identificare i tre rapinatori, che armati di pistola e parzialmente travisati, di cui uno con indosso una casacca dei vigili urbani, entrarono nella banca asportando 236.000 euro, nonché un soggetto rimasto all’esterno dell’istituto di credito con funzione di “palo”.