Fiumicino, corrieri droga come \”kamikaze\”: 7 arrestati

0
76

Si fanno sempre più ingegnosi i metodi di occultamento utilizzati dalle organizzazioni criminali per far superare ai propri corrieri il filtro apprestato dalle forze di polizia presso gli scali aeroportuali romani. Nell’ultimo weekend, i finanzieri del comando provinciale di Roma, in collaborazione con il personale del servizio di vigilanza antifrode dell’agenzia delle dogane, hanno sventato, presso l’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino, l’ingresso nel territorio nazionale di oltre sedici chili di droghe pesanti (cocaina ed eroina) che, per l’elevato grado di purezza, avrebbero fruttato all’organizzazione criminale oltre tre milioni di euro.

Uno dei corrieri arrestati, D.S.A. cittadino portoghese proveniente da San Paolo (Brasile), ispirandosi alle tecniche di occultamento dell’esplosivo utilizzate dai kamikaze, trasportava oltre tre chilogrammi di cocaina sotto una guaina elastica che gli ricopriva le gambe. Quattro chili di “polvere bianca” erano stati, invece, suddivisi in oltre 80 piccoli panetti cuciti nei colli delle camicie e nelle tasche di pantaloni, che un giovane nigeriano in arrivo da Caracas deteneva in due pesanti bagagli da stiva. Ulteriori sette chilogrammi di cocaina e due di eroina sono stati trovati, infine, nei doppi fondi di valige e borsette da donna. I sette corrieri arrestati sono stati trasferiti presso il carcere di Civitavecchia e dovranno rispondere di traffico internazionale di droga davanti alla locale Autorità Giudiziaria. L’arrivo in forze di corrieri è la riprova dell’enorme capacità di assorbimento di droga dalla piazza della Capitale, che si conferma importante per gli affari delle organizzazioni criminali.

È SUCCESSO OGGI...

Città Metropolitana, la scarsa trasparenza sui superstipendi dei dirigenti di un ente che...

La Città metropolitana di Roma è l'ente che ha ereditato le competenze della Provincia con qualche delega in più attribuita dalla Regione Lazio. Ma per dare una parvenza di democrazia, visto che nelle Città metropolitane  non si vota...

Roma, pusher massacrato con una mazza da baseball

Fratture multiple a gamba, braccio e parte del cranio. E’ l’esito della violenta aggressione avvenuta a Colle Salario la sera del 23 luglio scorso. Vittima, uno spacciatore della zona. Autore del gesto, un romano di 22 anni che...

L’associazione degli ambulanti in allarme scrive a Papa Francesco

I rappresentanti della categoria degli ambulanti d'Italia hanno sottoscritto ed inviato una lettera  a  Papa Francesco, inoltrata anche al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e alla presidentessa della Unione delle comunità ebraiche italiane, Noemi Di Segni. Nella...
Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...

Corviale, arrestato rapinatore della farmacia di via Portuense

I Carabinieri della Stazione Roma Bravetta, con la collaborazione dei militari della Stazione Roma Villa Bonelli, hanno identificato e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria il rapinatore che nel pomeriggio di lunedì scorso aveva...