Metalmeccanici Alcoa, sit-in al ministero: traffico paralizzato e scontri in piazza

0
48

Circa 300 lavoratori metalmeccanici dell'Alcoa di Portovesme stanno manifestando in via Molise, davanti al ministero dello Sviluppo economico, in segno di protesta contro la chiusura del loro stabilimento.

Il corteo, partito da piazza della Repubblica sta paralizzando il centro di Roma. I manifestanti battono per terra i caschetti da lavoro, ritmati dai fischietti, esplodono petardi e accendono fumogeni davanti alla sede del dicastero.

Si stanno verificando scontri, con bastonate, manganellate e lancio di oggetti e petardi, tra i manifestanti e le forze di polizia che presidiano l'ingresso del ministero dove contemporaneamente si sta tenendo un incontro sulla vertenza dello stabilimento tra le sigle sindacali dei metalmeccanici, Fiom, Fim e Uilm, e il ministro dello Sviluppo economico e delle infrastrutture e trasporti Corrado Passera.

Si registrano rallentamenti o deviazioni di percorso per 14 linee di bus della Capitale: H, 36, 40, 60, 61, 62, 64, 70, 84, 170, 175, 492, 590, 910.

È SUCCESSO OGGI...

Pd, Pd Roma, Orfini, Barca, Esposito, Marroni, primarie, partito, democratico

Il popolo Dem al voto per le primarie: incognita affluenza

Il popolo dem al voto oggi per le primarie del partito nella sfida a tre fra l'ex premier Renzi, il guardasigilli Orlando e il governatore della Puglia Emiliano. Si vota in 10 mila gazebo...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...