Montecitorio, sit-in per le rinnovabili: Monti non faccia peggio di Berlusconi

0
75

“Salviamo il solare”, “il quinto conto energia ucciderà il fotovoltaico in Italia”, “nuovo conto energia = Enel” e “Monti non toccare il solare”. Questi gli slogan del sit-in di protesta per le energie rinnovabili organizzato oggi davanti Montecitorio dall'associazione Energia Solare e Verdi. Motivo della mobilitazione sono il nuovo conto energia e le parole del ministro Corrado Passera sulle fonti rinnovabili, oltre alle voci su due possibili decreti- uno per il fotovoltaico e uno per le altre rinnovabili- che comporterebbero tagli drastici per il mondo dell'energia pulita.

Presenti Giorgio Ruffini, presidente associazione Energia Solare, Nando Bonessio presidente Verdi Lazio, Gaetano Benedetto, direttore del WWF Italia e Angelo Bonelli, leader del Sole che ride, che ha dichiarato: “Siamo qui per a dire a Monti, sulle energie rinnovabili, di non fare peggio del governo Berlusconi. Le energie pulite rappresentano un motore per l'innovazione. Evitiamo di uccidere il solare e mandare a casa le migliaia di persone che vivono in questo settore. Quando Passera parla della bolletta elettrica deve dire la verità. Sulla bolletta incidono costi aggiuntivi non presenti in altri paesi; è abbastanza chiaro che in questi giorni sono entrati in gioco poteri forti che vogliono fermare il processo d'innovazione e il rilancio delle energie pulite”.

“Il nostro paese – dice Gaetano Benedetto- ha visto aumentare vertiginosamente negli ultimi anni la produzione di energia degli impianti a gas, una produzione esagerata e inutile. Se le lobby di Enel e fossile hanno comandato in questi anni non è giusto che i cittadini ne paghino le conseguenze. Chi lavora nella prospettiva dello sviluppo deve avere un piano a lungo termine e le energie rinnovabili offrono un'opportunità di risparmio ai cittadini”.

È SUCCESSO OGGI...

cronaca di roma torpignattara

Omicidio delle tre sorelline, indagati a Roma due rom

La procura di Roma ha iscritto due persone nel registro degli indagati in relazione al rogo nel quale sono morte le tre sorelle Halilovic. Gli indagati sono due rom, idetificati grazie alle telecamere di...

Individuato truffatore a Palestrina

Anche negli oltre 10 comuni di competenza della Compagnia Carabinieri di Palestrina tra cui, Zagarolo, San Cesareo, Gallicano Nel Lazio, Poli, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Olevano Romano, Palestrina, Genazzano e Cave, si sta...
A1

Accoltellato dopo aver fatto la spesa: follia a Velletri

Follia stamattina a Velletri dove un uomo sessantenne è stato aggredito e ferito con un coltello da cucina da un egiziano di 19 anni. La vittima sarebbe un ex vigile in pensione, che stava rientrando...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...

Due incendi nei pressi della capitale: a fuoco rifiuti e discarica

Un incendio sta interessando la zona di via di Tor Cervara 140 da ieri sera. Si tratta di una zona a ridosso del parco della Cervelletta, alle spalle di via Salviati. Stanno bruciando immondizia e rifiuti,...