Azienda in fallimento: imprenditore si suicida a Pietralata

0
36

Un imprenditore, responsabile di un'azienda di costruzioni, si è ucciso con un colpo al petto esploso con un fucile da caccia. A ritrovarlo, intorno alle 15, il figlio rientrato nella loro abitazione di via del Cottanello a Pietralata.

Secondo quanto si è appreso, l'uomo ha lasciato una lettera in cui chiede scusa ai familiari del gesto e spiega che dietro la decisione ci sono motivi economici. La sua azienda sarebbe in fallimento e alcuni dipendenti in cassa integrazione. Sul posto gli agenti del commissariato Sant'Ippolito e della polizia scientifica.

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Tentano di rubare una moto d’epoca: uno dei ladri scappa e lascia a piedi...

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 40enne romano, residente a Genazzano, con precedenti, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via...

Blitz contro i “manolesta”: arrestati numerosi scippatori

Proseguono con profitto i servizi antiborseggio predisposti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma a bordo dei mezzi pubblici ma anche nei luoghi maggiormente affollati della Capitale. Le decine di pattuglie in abiti civili...
tuscolano

Maxi incendio in città: a fuoco 20 scooter e un’auto

Fiamme e paura a Roma: la scorsa notte un maxi incendio è scoppiato nel quartiere Trieste e ben 20 scooter hanno preso fuoco, oltre a un'automobile. Anche altri veicoli sono stati danneggiati, anche se non...