Irlandesi uccise, rinviato processo d’appello per Vernarelli

0
32

Per una notifica tardiva all'imputato è stato rinviato al due maggio il processo di secondo grado nei confronti di Friedrich Vernarelli, il 34enne già condannato in primo grado a 7 anni di reclusione per aver travolto e ucciso con la sua Mercedes due turiste irlandesi la notte tra il 17 e il 18 marzo del 2008 all'altezza di Lungotevere degli Altoviti.

Davanti ai giudici della I Corte d'Assise erano presenti anche i familiari delle due straniere morte, Elizabeth Anne Gubbins e Marie Claire Collins. Il difensore dei Gubbins ha annunciato al collegio, presieduto da Vincenzo Roselli, la revoca della costituzione di parte civile: la famiglia, infatti, ha accettato la proposta risarcitoria avanzata dalla compagnia assicurativa Direct Line, responsabile civile in questo processo. Proposta che i Collins, invece, hanno sempre respinto.