«Strada transennata e abbandonata»

0
55

Per un dissesto della carreggiata, una parte di via Volturno è stata recintata e il traffico deviato nelle vie limitrofe. In una zona residenziale e ricca di uffici, dove le adiacenti sedi universitarie della Sapienza e la stazione Termini contribuiscono ad aumentare la circolazione di veicoli e persone, i residenti denunciano l'assenza di intervento da parte del Comune.

«Oltre alla recinzione dell'area la situazione è immutata da più di un mese» racconta un abitante del quartiere che aggiunge: «Tutte le linee degli autobus sono state deviate verso piazza Indipendenza, via Goito e via Castro Pretorio». Gli fa eco una signora: «Dall'altro lato della carreggiata invece il fenomeno della doppia fila è costante, creando non pochi disagi e strettoie». Le lamentele arrivano anche dai commercianti, soprattutto dai gestori dei bar e dei diversi punti ristoro presenti sulla via: «La vicinanza con le fermate degli autobus consentiva maggiore traffico di persone che nell'attesa dei mezzi pubblici si fermavano in negozio» ci spiega un commerciante. «L'area recintata poi viene scambiata dalle persone meno accorte per una discarica e non è raro vedere accumulati rifiuti e bottiglie d'acqua» denuncia un residente.

Paola Filini