Prenestina, AGGUATO sul tir

0
92

Notte di terrore per camionista malmenato e sequestrato da 4 rapinatori. Erano le 3 di ieri notte, Raffaele, camionista di 47 anni, stava dormendo nel suo tir presso l’area di servizio Prenestina sud; era partito dal Piemonte ed era diretto in Calabria per consegnare il suo carico di uova di cioccolata, caramelle e dolciumi pasquali. Ma il suo risveglio è stato un incubo, un colpo sordo nella notte che ha frantumato il vetro del tir e botte, tante botte sulla faccia e sul naso da quattro uomini con il volto coperto da un passamontagna. Messo con la faccia a terra e immobilizzato, il camionista è stato costretto, a suon di botte, a disattivare il codice sblocco dell’antifurto per consentire ai rapinatori di mettere in moto l’autotreno e dirigersi in luogo sicuro. Per Raffaele, sanguinante e con il naso frantumato, è sembrata un’eternità, ma sono passati solo 40 minuti quando l’autotreno entra in un capannone nella zona di Tor Cervara ed i malviventi iniziano lo scarico della merce, mentre il camionista, terrorizzato e frastornato è costretto immobile a faccia in giù. Ma le operazioni di scarico sono state bruscamente interrotte, in pochi minuti il capannone è stato circondato da 5 pattuglie della polizia Stradale (dei reparti di Roma Est, Roma Nord e Settebagni, Rips) inviate dalla sala operativa della polstrada che ha ricevuto l’allarme.

I 4 malviventi, tutti napoletani e pluripregiudicati, (C.E. di 26 anni, M.A. di 29 anni, V.M di 44 anni e S.L. di 36 anni) hanno tentato la fuga, alcuni nascondendosi in un bagno, ma sono stati bloccati ed arrestati dagli agenti, insieme al gestore del capannone (F.S. romano). L’incubo per Raffaele è finito bene, il camionista è stato soccorso e accompagnato all’ospedale Sandro Pertini dove è stato medicato ed agli agenti, che lo hanno liberato ha confidato: «quando ho visto i lampeggianti mi si è aperto i cuore». 

È SUCCESSO OGGI...

corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
tuscolano

Crolla terrazzo di un palazzo al Tuscolano: grave un uomo

Dramma al Tuscolano, questa domenica mattina. Il terrazzo di un palazzo è improvvisamente crollato. Un uomo che stava stendendo i panni ad asciugare al sole è rimasto gravemente ferito. L'episodio è accaduto in via...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...

Ss Lazio, sestina che profuma di Europa – LE PAGELLE

Vittoria in goleada per la Lazio di Simone Inzaghi che stende per 6-2 il Palermo e riconquista il quarto posto in classifica, momentaneamente occupato dall'Atalanta dopo il successo di ieri. Una vittoria mai in discussione...