Civitavecchia, utilizzavano reti illegali: fermati 3 motopescherecci

0
67

Nel corso dell’attività di vigilanza predisposta dal reparto operativo aeronavale di Civitavecchia, volta alla tutela e la salvaguardia del patrimonio ittico e delle risorse biologiche marine lungo il litorale laziale, condotta dalle unità navali della stazione navale di Civitavecchia, l’equipaggio del guardacoste “G.98 Feliciani”, in navigazione nelle acque antistanti Anzio ha sorpreso nelle prime ore della mattinata odierna tre motopescherecci che pescavano in zona vietata.

I pescherecci, appartenente alla marineria di Anzio, sono stati fermati a breve distanza dalla costa, mentre a lento moto, procedevano lungo il litorale, dopo aver calato in mare una rete a strascico in presenza di un fondale inferiore a trenta metri. Il comportamento posto in essere dai pescatori, in violazione alle vigenti normative, rischiava di arrecare significativi danni alla flora ed alla fauna marittima costiera, che caratterizzano l’ambiente marino in prossimita’ della terraferma. I militari hanno provveduto al sequestro delle reti utilizzate per l’illecita attivita’, contestando ai comandanti dei tre pescherecci la violazione delle disposizioni legislative, in materia di pesca, che prevedono una sanzione da due a dodicimila euro, il sequestro dell’attrezzatura utilizzata e del pescato. Nei confronti dei comandandanti dei motopescherecci, l’autorità marittima, a seguito della segnalazione dell’infrazione da parte dell’organo di polizia procedente, annoterà l’avvenuta infrazione nella licenza di pesca ed in caso di reiterate infrazioni della specie potrà procedere alla sospensione dell’autorizzazione.

Con il recente sequestro le Fiamme gialle hanno portato a termine una qualificata attività di contrasto nei confronti degli operatori economici che con il proprio comportamento non corretto, danneggiano il sempre più sensibile ambiente marino, conseguendo, nel contempo, illeciti proventi derivanti dalla cattura di prodotto ittico in zona vietata alle attività di pesca.

È SUCCESSO OGGI...

FIUMICINO: SABATO 24 GIUGNO OLTRE 200 APPUNTAMENTI ANIMANO LA “NOTTE BIANCA”

Sono oltre 200 gli appuntamenti  che domani faranno brillare la Notte Bianca del Comune di Fiumicino. Una costellazione di eventi, come recita lo slogan della manifestazione che apre la stagione estiva sul territorio. In...
truffa pellet

Truffe per la vendita di pellet: ecco come funzionano

Associazione per delinquere finalizzata alla truff. Per questo reato il 21 giugno scorso un 65enne è stato condannato in primo grado dal tribunale di Rieti alla pena di anni 4 e mesi 8 di...

Beccato a vendere dosi di marijuana: arrestato un giovanissimo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, a Roma in via Macerata, hanno proceduto all'arresto di un ragazzo originario del Gambia di 23 anni, con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai...
Sequestro-Polizia civitavecchia

Roma, tentano di truffare la mamma di una poliziotta: arrestati

I due truffatori di origini campane , arrestati ieri pomeriggio dalla Polizia di Stato, probabilmente non sapevano che la figlia dell’anziana vittima è un’esperta poliziotta. La truffa, sulla falsa riga dell’ormai classica tecnica del parente...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...