Cavour, indiano aggredito in metro: mi diceva \”brutto straniero\”

0
78

Un insegnante indiano di circa 50 anni è stato ricoverato in ospedale per una frattura al naso procurata, durante una lite in metropolitana, da un italiano 19enne.

E' accaduto ieri pomeriggio in un vagone della metro B, all'altezza della stazione Cavour, in direzione Laurentina. L'uomo avrebbe raccontato di essere stato aggredito dal ragazzo che lo avrebbe anche appellato come "brutto straniero", ma al momento non ha presentato formale denuncia. La polizia ha ascoltato il giovane, denunciato per lesioni, che ha parlato di una lite nata dopo qualche spintone per entrare in metro. Il giovane sostiene di essere stato colpito dallo straniero alla testa e di aver a quel punto reagito. Poi, pentito, sarebbe uscito dal vagone per soccorrerlo. Al momento la polizia esclude il movente razziale.

È SUCCESSO OGGI...

Stadio della Roma

Stadio della Roma, De Vito: «La società non ha ancora inviato il progetto»

Il Comune di Roma è ancora in attesa di "determinazioni e progetti da parte della società Roma" a proposito del nuovo stadio. A spiegarlo all'agenzia Dire il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, a margine...

Marco Masini in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Marco Masini si esibirà in concerto all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma (ore 21) venerdì 5 maggio, per una tappa del “Spostato di un secondo Tour”. L'artista farà ascoltare ai fan dal...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...

Accendono il forno e prendono fuoco: feriti padre e figlia

Una fiammata li ha investiti non appena acceso il forno. Probabilmente per un fuga di gas ieri verso le 19.30 è divampato un incendo in una casa in via di Gricciano, nei pressi di Cerveteri....
roma

La truffa dei finti poliziotti: un altro caso a Roma

Con tanto di lampeggiante blu sul tettino, in piena notte, fermavano le auto in transito a Tor Bella Monaca e, spacciandosi per poliziotti, fingevano di effettuare dei controlli,  depredando le persone dei loro averi. Quando sono...