Lite tra Pd e Udc: aria di crisi

0
43

Nei giorni scorsi i due consiglieri comunali di Mentana dell'Udc e i due della lista civica del sindaco Altiero Lodi hanno presentato una mozione in cui chiedono l'azzeramento della giunta. Pronta è arrivata la reazione del Partito Democratico che ieri in una nota stampa ha precisato che se gli accordi dovessero saltare sarebbe inevitabile il ritorno alle urne. L’accordo prevede che il Pd esprima tre assessori di cui vengono specificate le deleghe, attualmente assegnate a Maurizio Ciccolini, Roberto Baccani e Maria Rendini. I democratici non sono così disposti a far parte di una maggioranza diversa da quella decretata dalle urne, né a rinunciare alle deleghe concordate nella fase pre-elettorale. «E' stato solo grazie all’accordo politico con il Pd che l’Udc ha potuto far eleggere Lodi a sindaco di Mentana » – si legge nel documento. Il Pd spiega, inoltre, che «nel momento in cui quell’accordo venisse violato, non esisterebbero più i margini per amministrare Mentana insieme all’Udc. L’azzeramento della giunta significherebbe la fine dell’alleanza». Il Partito Democratico sottolinea, infine, che «in questo primo anno di governo ha amministrato con serietà e lealtà nei confronti degli alleati, cercando sempre, in giunta e in Consiglio comunale, la condivisione di scelte e atti, nel massimo rispetto dei ruoli, senza dar spazio a personalismi o interessi di parte» e invita i quattro consiglieri comunali che hanno firmato la mozione «a riflettere bene sulle conseguenze che tale atto potrebbe avere. Tornare alle elezioni significherebbe tradire la fiducia degli elettori. I mentanesi capirebbero subito che i motivi di tale marcia indietro sono personali e non politici e alle urne punirebbero sonoramente i protagonisti di quello che sarebbe un vero e proprio golpe nel totale disprezzo della volontà popolare».  

È SUCCESSO OGGI...

Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Viabilità, a Roma doppia pedonalizzazione: via Bixio e largo Agnesi

Dopo via Urbana due nuove pedonalizzazioni volute dal M5s si affacciano all'orizzonte: la prima riguarda un'altra zona di Monti, largo Gaetana Agnesi, e in particolare il lato che si affaccia sul Colosseo, sopra la...
comune, roma, marchini, giachetti, fassina, bertolaso, meloni, raggi

Campidoglio, parità di genere: scoppia la polemica

Non sappiamo quanto questo tema possa appassionare una opinione pubblica schifata dai funzionamenti dei mezzi pubblici, dalla raccolta dei rifiuti e della decadenza del decoro pubblico, tuttavia ci sono questioni di principio che regolano...

Moschee abususive in box: tensione al Municipio V

Box auto trasformati in moschee abusive, con tanto di insegne all'esterno e affissioni con gli orari di preghiera, tra scale spostate nell'area di manovra dei veicoli, tramezzi eliminati, muri sfondati per unire piu' locali,...
Controlli dei Carabinieri

Ecstasy, eroina ed “erba”: 4 arresti al Casilino

Per tutto il pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto di ogni forma di illegalità, nei quartieri...

Sciopero degli operatori: rischio emergenza rifiuti a Guidonia

“Già si vedono i primi cassonetti non svuotati per le vie delle circoscrizioni, e siamo solo al primo giorno – commenta il candidato della coalizione civica Aldo Cerroni –. La nostra Città, già martoriata...