Ponte Milvio, spunta pubblicità (vietata)

0
64

Grande allestimento pubblicitario nello spazio antistante Ponte Milvio, malgrado il Consiglio del Municipio XX da dicembre 2010 ha adottato una delibera trasmessa al sindaco, con la quale si proibisce l’utilizzo dell’area se non per scopi culturali. In passato il divieto era stato rispettato e a settembre scorso non era stata autorizzata la Festa dell’Unità del Municipio. Ora Alemanno ignora il parere dei suoi amici di partito che amministrano il territorio e autorizza l’allestimento davanti alla torretta Valadier. «Dopo l'inaugurazione di Trony, il cantiere in via Due Ponti e il tentativo di cambio di segnaletica in via Cortina d'Ampezzo, oggi ecco l'ennesima forzatura del sindaco», commentano i consiglieri Pd Masini e Cozza.

(D.C.) 

È SUCCESSO OGGI...

sedativi

Roma, gru si ribalta: operaio muore schiacciato

Un operaio di 57 anni, di origini calabresi, è morto in un infortunio avvenuto questa mattina intorno alle 11.40 nei pressi di un depuratore in via degli Alberini, a Roma. Secondo quanto accertato dai carabinieri,...

Trascinata dietro ai cassonetti e molestata: orrore in pieno centro

Bloccata per le spalle, trascinata dietro ai cassonetti della spazzatura e toccata nelle parti intime. È questo il racconto che, una ventenne, in stato di shock, ha fatto agli agenti degli equipaggi della Polizia di...
fucile

Cammina per strada armato di fucile: allarme in città

Allarme in centro a Roma: un giovane di colore con un in braccio un fucile è stato segnalato in via Plinio, zona Prati. Sul posto la polizia di Stato dei commissariati Aurelio, San Pietro e Borgo. Verifiche...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...