Venerdì nero tra scioperi e corteo. Ecco le metro e i bus a rischio

0
100

Venerdì giornata a rischio per il trasporto pubblico romano, a causa degli scioperi indetti da quattro diverse sigle sindacali e dalla manifestazione con corteo organizzata in Centro dalla Cgil di Roma e Lazio.

Tre gli scioperi che interessano il trasporto pubblico: uno di 4 ore indetto dalla Filt – Cisl e uno di 24 proclamato dalle sigle Or.S.A. e Usb che interesseranno Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl. Il terzo, sempre di 24 ore, indetto dalla Faisa – Cisal, coinvolgerà soltanto una delle società del Consorzio Roma Tpl. In particolare, per il trasporto gestito dall'Atac la doppia protesta, nel rispetto delle fasce di garanzia, metterà a rischio dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, l'intera rete di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie urbane Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Nord.

Per quanto riguarda le linee gestite da Roma Tpl, invece, la protesta si svolgerà con modalità differenti. Lo sciopero di 4 ore indetto dalla Filt-Cgil interesserà dalle 9,30 alle 13,30 tutti i 78 collegamenti bus gestiti dal consorzio Roma Tpl; quello di 24 ore, indetto dalla Faisa-Cisal, riguarderà, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio le sole linee 028, 030, 031, 032, 036 e 778. A causa di quest'ultima protesta, disagi potranno verificarsi già nella notte tra giovedì e venerdì sui collegamenti n6, n7 e n25.

Infine per la protesta della Filt-Cisl si potranno verificare disagi nelle attività al pubblico dell'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: sportello al pubblico di piazzale degli Archivi 40, box informazioni di Termini e Fiumicino, check-point bus turistici di Aurelia, Laurentina e Ponte Mammolo, contact center infomobilità (0657003) e numero verde persone con disabilità 800154451.

Venerdì mattina, inoltre, dalle 9,30 alle 13, manifestazione con corteo da piazza Bocca della Verità a piazza Farnese, organizzato dalla Cgil di Roma e del Lazio. Il percorso del corteo riguarda: via Petroselli, via del Teatro Marcello, via di S. Marco, piazza Venezia, via delle Botteghe Oscure, largo di Torre Argentina, corso Vittorio Emanuele II, piazza S.Pantaleo, via dei Baullari e piazza Campo de Fiori. Trentotto linee di bus potrebbero quindi subire deviazioni e rallentamenti: H, 8, 30, 40, 44, 46, 53, 60, 62, 63, 64, 70, 81, 80, 80L, 84, 85, 87, 116, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 916, 110 Open e Archeobus.

È SUCCESSO OGGI...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...