Lavoro, la Cgil sfila in corteo in centro

0
38

"Facciamo crescere il lavoro". Con questo slogan, scritto su un grande striscione bianco, da piazza Bocca della Verità è partito il corteo della Cgil per manifestare contro la riforma del mercato del lavoro e dell'articolo 18.

Alla manifestazione bandiere rosse che sventolano e in alto alcuni grossi palloni della FP Cgil Roma e Lazio. Su un grosso striscione, in mezzo alla folla, si legge "No all'imbroglio sull'art. 18-Rsu e Rsa per la difesa dello statuto dei lavoratori".  "Quando Alemanno dice che le manifestazioni bloccano Roma, noi rispondiamo che questa città ha bisogno di lavoratori che dicano che serve più equità e più lavoro, perché se non lo dicono loro non lo fa nessuno", ha detto il leader della Cgil, Susanna Camusso, nel corso della manifestazione della Cgil contro la riforma del lavoro. "Un sindaco – ha aggiunto Camusso – dovrebbe avere a cuore innanzitutto il benessere dei cittadini".

"Oggi la manifestazione della Cgil ha provocato limitati problemi di traffico essenzialmente perché i manifestanti erano meno di mille. Ma francamente non si capisce perché un numero così limitato di lavoratori e rappresentanti sindacali non potessero esprimere la loro protesta attraverso una manifestazione statica, senza pretendere di attraversare il centro di Roma", dichiara in una nota il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. "Al segretario della Cgil Susanna Camusso rispondo che non ho alcuna volontà di entrare in conflitto con una delle più importanti confederazioni sindacali del nostro Paese, ma come sindaco ho il dovere di difendere i cittadini romani dagli effetti di una esasperata e spesso pretestuosa conflittualità – continua – L’idea che per rendere visibili le proprie ragioni si debbano creare difficoltà e ostacoli alla vita della città è un’idea arcaica e influenzata da pregiudizi ideologici, così come spesso arcaiche sono le posizioni ideologiche che la Cgil esprime nella conflittualità sociale. Vorrei ricordare al segretario Camusso che l’idea di tenere l’Italia inchiodata agli schemi ideologici del Novecento è uno dei fattori che impediscono lo sviluppo del nostro Paese". 

var WIDTH=615; var HEIGHT=70; var BGCOLOR=\”#FFFFFF\”; var HRCOLOR=\”#FFFFFF\”; var TITLE_COLOR=\”#FFA500\”; var TEXT_COLOR=\”black\”; var LINK_COLOR=\”#000080\”;

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...

Bar e pub sotto controllo in pieno centro a Roma, l’operazione

Proseguono senza soste i controlli amministrativi degli agenti della Polizia di Stato sulle attività commerciali situate alla Balduina. Gli agenti del commissariato Monte Mario hanno passato al setaccio, in particolare,  bar e pub dove si...

Cinecittà, mette in atto la truffa dello specchietto: arrestato

L’ennesimo caso della ormai celebre “truffa dello specchietto” è stato sventato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, ieri notte. Un cittadino romano di 27 anni, ha messo in scena la solita farsa per raggirare un...

Roma, sorpreso a rubare all’interno di una casa: arrestato

È rientrato, verso le 18, nella sua casa all’Esquilino e, con sua sorpresa, ha notato che la porta di casa era aperta. Una volta entrato, ha subito notato la casa a soqquadro e, in camera...
Incidente

Auto contro moto, positivi a droga i 2 conducenti

Sono due i giovani sassaresi, un 17enne ed un 20enne, denunciati dai carabinieri perchè guidavano sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine sono intervenuti per un incidente stradale ed hanno accertato che il...