Nomadi, maxi rissa per avances a ragazza: 9 arresti

0
21

Nove persone sono state arrestate a seguito di una violenta rissa scoppiata, ieri pomeriggio, all’interno del campo nomadi “Italia 90”.

I fermati, otto uomini e una donna, di età compresa tra i 15 e i 57 anni, appartenenti a due famiglie contrapposte, sono arrivati alle mani dopo le avance fatte da un 15enne ad una ragazza appartenete alla famiglia contraria. I carabinieri, intervenuti a seguito di segnalazione giunta al 112, hanno dovuto faticare non poco per sedare la rissa.

I nove arrestati, a causa delle ferite riportate, sono stati accompagnati presso gli ospedali Sant’Andrea, Sandro Pertini e Policlinico Umberto per le cure del caso, con prognosi dai 5 ai 7 giorni. Dimessi dai vari nosocomi, 6 sono stati associati presso la Casa Circondariale di Regina Coeli, la donna presso quella di Rebibbia mentre i due minorenni sono stati affidati a parenti con l’obbligo di tenerli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sequestrati inoltre dai carabinieri vari bastoni ed attrezzi agricoli usati durante lo scontro.

 

var WIDTH=615; var HEIGHT=70; var BGCOLOR=\”#FFFFFF\”; var HRCOLOR=\”#FFFFFF\”; var TITLE_COLOR=\”#FFA500\”; var TEXT_COLOR=\”black\”; var LINK_COLOR=\”#000080\”;